Perché tutti i libri italiani sono in Garamond


La storia del carattere tipografico inventato nel Cinquecento che col passare del tempo è diventato lo standard dell’editoria

National Library of the Czech Republic and Google Inc. cooperate on several-year long project of digitization of historical documents. Google will digitize approximately 140,000 volumes of books. Czech National library will make its collection available for free and manuscripts and old prints from the collections of the library will be also available in Google Books project and the European digital library Manuskriptorium, on the basis of the common agreement. Restorers repair the books before their transport to the digitization center of Google company in the National Library, Prague, Czech Republic, September 3, 2014. Photo/Vit Simanek (CTK via AP Images)

National Library of the Czech Republic and Google Inc. cooperate on several-year long project of digitization of historical documents. Google will digitize approximately 140,000 volumes of books. Czech National library will make its collection available for free and manuscripts and old prints from the collections of the library will be also available in Google Books project and the European digital library Manuskriptorium, on the basis of the common agreement. Restorers repair the books before their transport to the digitization center of Google company in the National Library, Prague, Czech Republic, September 3, 2014. Photo/Vit Simanek (CTK via AP Images)

Quasi tutti i libri italiani sono in Garamond, anzi, per essere più precisi, in Simoncini Garamond, un carattere disegnato da un tipografo francese nel Cinquecento – Claude Garamond – e rimaneggiato da un tipografo bolognese nel 1958 – Francesco Simoncini. Significa che se i libri italiani fossero nudi, senza copertine, sarebbe impossibile distinguere tra i vari editori se non sulla base della gabbia (il rettangolo di testo sulla pagina) e della carta. Una serie di libri presi a caso e fatti esaminare da un esperto ha dato il seguente risultato: in caratteri Simoncini Garamond sono i libri Bompiani, Sellerio, BUR Biblioteca Universale Rizzoli, Feltrinelli, Salani, Longanesi, Guanda, Saggiatore, Nottetempo e Iperborea.

Source: Perché tutti i libri italiani sono in Garamond – Il Post

Advertisements

Library.nu: cancellati migliaia di e-book pirata


Mentre ancora l’affair ScaricoLibero/FilmGratis deve essere dipanato (in dubbio la chiusura della GdF, da cui stiamo attendendo conferme), un sito ulteriore è stato chiuso a seguito dell’attività pirata portata avanti nel tempo. Trattasi di Library.nu (e del relativo servizio di sharehosting ifile.it) e l’ufficializzazione giunge direttamente dall’Associazione Italiana Editori.

via Library.nu: cancellati migliaia di e-book pirata | Webnews.