I cellulari sull’aereo, parliamone


Ogni giorno decine di milioni di persone spengono il loro telefono cellulare dopo essersi imbarcate sull’aereo. Lo fanno perché glielo chiedono le compagnie aeree, gli equipaggi e i messaggi registrati che sciorinano l’elenco infinito delle norme di sicurezza prima del decollo: e lo fanno spesso senza comprenderne bene il motivo, guardando con riprovazione e timore – ci farà precipitare? – chi se ne infischia e continua a inviare messaggi, usare giochini o chiacchierare con l’auricolare. Negli ultimi giorni il New York Times e l’Atlantic hanno risollevato il problema dell’uso dei cellulari a bordo degli aerei prendendo spunto dalla trafficata settimana del giorno del Ringraziamento, quando milioni di cittadini statunitensi si spostano per raggiungere i parenti e festeggiare insieme, col tacchino anche.

via I cellulari sull’aereo, parliamone | Il Post.

Advertisements

Siri genera il 25% delle ricerche su Wolfram Alpha


Image representing Apple as depicted in CrunchBase

Image via CrunchBase

Il 25% circa delle ricerche elaborate dal motore Wolfram Alpha è da attribuire a Siri. A soli quattro mesi dal lancio dell’iPhone 4S, unico dispositivo a integrare ufficialmente l’assistente vocale, il numero di richieste inoltrate dagli utenti del più recente melafonino mediante la nuova tecnologia Apple continua a crescere.

Siri genera il 25% delle ricerche su Wolfram Alpha | Apple | Digital.it.