OS Kaspersky più sicuro di Windows 8 e Apple OS X


Kaspersky Lab

Kaspersky sta lavorando a un sistema operativo destinato a sistemi industriali critici, capace di resistere alle potenti cyberarmi nate negli ultimi anni, come per esempio Stuxtnet, Duqu o Wiper.

Kaspersky Lab è al lavoro su un nuovo sistema operativo dedicato alle industrie, nel tentativo di arginare la minaccia delle cyberarmi, di cui abbiamo parlato solo pochi giorni fa. La notizia è emersa ieri in forma di voci ufficiose, seguite a ruota da una conferma firmata da Eugene Kaspersky in persona.La prima domanda che viene in mente è: perché? Perché le cyberarmi sono sempre più potenti, pericolose e diffuse. Gli esempi che hanno messo tutti in allerta sono Stuxnet, Duqu, Flame e altri, e ormai pochi dubitano che si possano creare danni ingenti a industrie e infrastrutture, e con le potenzialità per dare vita a scenari apocalittici degni di un film d’azione. A differenza dei film però non ci sono eroi del calibro di Bruce Willis a salvare la situazione, e allora “tocca a KL salvare il mondo, naturalmente!”, scrive il fondatore e massimo dirigente dell’azienda russa.

via OS Kaspersky più sicuro di Windows 8 e Apple OS X – Tom’s Hardware.

Advertisements

Stuxnet e Flame sono collegati


Flame 2233656b ...item 3.. Flame turns an infe...

Secondo i dati emersi da uno studio condotto da Kaspersky Lab, i due malware Stuxnet e Flame potrebbero essere in qualche modo collegati, anche se tra essi vi sono parecchie differenze. A fare da filo conduttore in questo caso sarebbe, secondo i ricercatori, un collegamento tra i due team che hanno dato vita ai due software, i quali avrebbero forse collaborato tra loro nelle prime fasi di stesura del codice.

via Stuxnet e Flame sono collegati | oneITsecurity.

Stuxnet, il malware creato da USA e Israele


Un approfondito articolo pubblicato dal New York Times svela la storia di uno dei malware più famosi, Stuxnet, probabilmente il primo esempio pratico di guerra informatica. Ma un’ombra tetra si allunga su questa storia: l’origine del malware.

Il programma sarebbe stato creato infatti durante l’amministrazione Bush per attaccare gli impianti di arricchimento nucleare dell’Iran. Dietro l’iniziativa, denominata Olympic Games, oltre agli Stati Uniti ci sarebbe anche Israele.

via Stuxnet, il malware creato da USA e Israele | Webnews.

Flame malware, un affare tra USA e Israele


Stuxnet e Flame sono fortemente collegati tra di loro ed hanno un obiettivo comune: rallentare, se non addirittura bloccare, il processo di produzione di armi nucleari in atto in Iran. A confermare le ipotesi nate nelle scorse settimane è un ex militare statunitense, a suo tempo in possesso di un grado sufficientemente elevato da consentirgli di avere accesso a tali informazioni, il quale ha sottolineato al quotidiano Washington Post come la paternità su tali infezioni sia da suddividere equamente tra Stati Uniti ed Israele.

via Flame malware, un affare tra USA e Israele | Webnews.